Senza categoria

Welfare Aziendale Detassazione e Premi di produttività 2018

Desideri conoscere come funziona il Welfare Aziendale? Cosa si può inserire in un piano di Welfare?  Quali detassazioni e premi sono previsti nel 2018? Quali sono le migliori piattaforme welfare su internet e come funzionano?

Le Società che offrono consulenza e sistemi di Welfare Aziendale sono numerose e possono offrire soluzioni (e tariffe) molto differenti. Individuare quella che fa per le proprie esigenze comporta necessariamente un grande dispendio di tempo.

Richiedi in un minuto 5 Proposte direttamente agli esperti in Welfare Aziendale, valutali e scegli il migliore. E' Gratis

Welfare Aziendale – Detassazione e Premi di produttività 2018

 Welfare Aziendale Detassazione e Premi di produttività 2018

Welfare Aziendale Detassazione e Premi di produttività 2018

Il Legislatore anche per l’anno 2018 ha previsto di introdurre beni e servizi di welfare aziendale come strumenti a sostegno della retribuzione stanziando 520 milioni di euro apportando un aumento della detassazione con aliquota agevolata al 10% fino a 3000 euro, oppure 4.000 euro nel caso in cui l’azienda coinvolga i dipendenti nell’attività di organizzazione.

Il paniere delle prestazioni con lo scopo di promuovere policy aziendali innovative e di incrementare le possibilità di azione legate al welfare aziendale si è notevolmente allargato.

Il welfare aziendale viene sempre più considerato uno strumento che è in grado di favorire il miglioramento del reddito e del benessere dei lavoratori e una maggiore efficienza produttiva all’impresa, una riduzione dell’assenteismo e maggiore engagement dei collaboratori

Tra le principali novità contenute nella Legge di Bilancio 2018 in materia di welfare aziendale troviamo l’introduzione dell’esclusione dal reddito di lavoro di quelle somme erogate o rimborsate dai datori di lavoro ai loro dipendenti per l’acquisto degli abbonamenti per il trasporto pubblico, senza limiti di spesa qualora il piano di welfare sia frutto di un accordo tra l’azienda e le rappresentanze sindacali o deducibile del 5 x 1000 qualora l'iniziativa fosse unilaterale.

Detassazione e Premi di produttività 2018

I premi di produttività nel 2018 godono di una tassazione agevolata con aliquota sostitutiva pari al 10% dell'importo massimo previsto applicabile a tutti i lavoratori subordinati con un reddito massimo annuo di 80.000 euro.

Le somme destinate ai premi di produttività possono essere riconvertite in piani di welfare aziendale e che in base a quanto previsto dall'articolo 51, comma 4 del Tuir Determinazione del reddito di lavoro dipendente, possono comprendere: automobili aziendali con possibilità di utilizzo promiscuo, finanziamenti a tasso agevolato, alloggi per i dipendenti, previdenza complementare, servizi per il trasporto pubblico.

I dipendenti possono quindi decidere se trasformare il loro premio di produttività con iniziative di welfare aziendale e  beneficiare della detassazione.

Le imprese che intendono usufruire della detassazione premi produttività 2018 devono aver sottoscritto un contratto di 2° livello e comunicarlo al deposito telematico dei contratti.  L'azienda e le rappresentanze sindacali nella contrattazione aziendale o territoriale devono indicare gli obiettivi che si intendono raggiungere

Welfare aziendale e Premi di produttività 

Le imprese possono decidere di erogare i premi in denaro oppure in buoni (voucher) da far utilizzare ai loro dipendenti utilizzare per l'acquisto di servizi.

I voucher erogati al posto dei premi, possono comprendere le spese sostenute dai dipendenti o dai loro familiari per: pasti, previdenza complementare, baby sitter, asili e centri estivi / invernali, badanti, borse di studio. Ci sono diverse piattaforme di welfare aziendale che danno la possibilità di utilizzare i voucher acquistando servizi su internet.

A chi rivolgersi per attuare un piano di Welfare Aziendale? Come scegliere una piattaforma welfare?

L'offerta da parte di società di consulenza e piattaforme welfare disponibili in internet che erogano servizi sul Welfare Aziendale è diventata con il tempo molto ampia. Occorre però che le imprese verifichino preventivamente i costi di utilizzo.

Confronta 5 proposte di consulenza sul Welfare Aziendale e/o per l'utilizzo di piattaforme welfare

  • risparmi tempo
  • ricevi delle proposte create "su misura" per la tua esigenza
  • hai maggiore possibilità di scelta
  • non hai nessun vincolo

PreventiviHR.it

E' un servizio  che ti agevola ad individuare un fornitore ogni volta che hai necessità di un qualsiasi Servizio e/o Consulenza dedicata alle Risorse Umane: anche sul Welfare Aziendale. Compilando il modulo di richiesta riceverai sino a 5 proposte di consulenza direttamente dai Professionisti della tua zona, che potrai valutare senza alcun impegno. Centinaia di aziende hanno già utilizzano questo servizio. Perché non ne approfitti anche tu?

Compila il form di richiesta e sarai contattato da 5 Società di Consulenza sul Welfare Aziendale disponibili a soddisfare la tua esigenza  

Seleziona dal menù SOLUZIONI DI WELFARE AZIENDALE se desideri ricevere delle proposte.

Nella descrizione, fornisci possibilmente anche queste informazioni:

  • se desideri ottenere solo delle informazioni generali
  • il numero dei dipendenti coinvolti
  • l'importo totale previsto per il piano welfare
  • il CCNL applicato in azienda
  • se esiste un accordo di secondo livello
  • se sono già state individuate delle possibili soluzioni

 

oppure, delegaci la ricerca

 


 

Descrivi la tua esigenza:
 

 
Indica una data termine per ricevere delle proposte (consigliamo almeno 7 gg)
(Se il calendario non funziona scrivi la data con il formato: AAAA-MM-GG)
 

 

Inserisci il tuo indirizzo email
(solamente i primi 5 professionisti interessati a risponderti potranno conoscerlo)
 

 

Ho letto l'Informativa Privacy e le Condizioni Generali e Termini di Utilizzo

.

.
NB: attendi il caricamento della pagina 2

 

Share